Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Benessere animale nei macelli, incontrate le parti interessate

Fonte: Efsa
Data: 13/03/2013


Circa 100 partecipanti provenienti da istituzioni UE, Stati membri, industria e organizzazioni non governative (ong) si sono incontrati il 30 gennaio con esperti scientifici per parlare di indicatori e procedure utili a monitorare il benessere degli animali nei macelli. Alla riunione Efsa ha presentato le proprie attività in questo ambito. Il gruppo di esperti scientifici sulla salute e il benessere degli animali (Ahaw) dell’Autorità europea valuterà le informazioni raccolte nel corso della riunione e preparerà quattro pareri scientifici da pubblicare entro la fine del 2013.
In base alla nuova legislazione dell’UE sul benessere degli animali nei macelli, gli operatori commerciali devono eseguire controlli periodici per garantire che gli animali non presentino segni di coscienza dopo lo stordimento e prima della morte.
Su richiesta della Commissione europea il gruppo di esperti scientifici Ahaw individuerà un insieme di indicatori scientifici del benessere degli animali e di protocolli di campionamento, al fine di valutare l’efficacia dei processi di stordimento e macellazione. Gli elementi raccolti nel corso della riunione saranno utilizzati come contributo per l’elaborazione di quattro pareri scientifici sulle procedure di monitoraggio del benessere degli animali nei macelli, in particolare per bovini, maiali, polli e tacchini, pecore e capre. Inoltre, EFSA esaminerà sistematicamente la letteratura scientifica sull’argomento e stimolerà il contributo e l’invio di pareri di esperti e parti interessate attraverso una consultazione pubblica on line che sarà indetta nell’estate 2013.