Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Nuove qualifiche. Il Food Microbial Bioinformatician

Definire questa nuova figura è obiettivo del progetto europeo LEGO.

Autori: Emanuela Giorgi
Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 6/2020
Data: 22/07/2020


Quella del Food Microbial Bioinformatician è una figura professionale non ancora legalmente riconosciuta.

Ma necessaria per rispondere alle sfide della ricerca nell’ambito della genomica applicata alla sicurezza alimentare.



Scarica l'approfondimento