Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Victory: la soluzione ideale per erogare il disinfettante

L'atomizzatore elettrostatico Victory garanteisce l'efficacia di applicazione e tenuta del disinfettante.

Azienda: ISC
Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 3/2021
Data: 21/04/2021


È passato più di un anno da quando l'emergenza Covid-19 ha sconvolto il nostro Paese e il tema della pulizia e disinfezione è tornato ad avere il posto che merita nella gestione della sicurezza degli ambienti di lavoro, sanitari e non.

L'attività di sanificazione è un'attività complessa: essendo composta da due sotto-attività, pulizia e applicazione del disinfettante, richiede molto tempo e pertanto è alquanto costosa. L'applicazione del disinfettante è particolarmente lunga, se viene effettuata con metodi tradizionali, cioè con una normale erogazione spray e successiva rimozione/risciacquo del disinfettante, e non assicura che vi sia il tempo di contatto necessario ad espletare la funzione.

L'atomizzatore elettrostatico Victory ha semplificato questa operazione, garantendo l'efficacia di applicazione e tenuta del disinfettante, diventando lo standard del mercato. Da marzo dello scorso anno ad oggi, sono stati disinfettati con Victory milioni di metri quadrati di ambienti, dai mezzi di trasporti agli ambienti sanitari alle aziende di produzione, dimostrando la validità e flessibilità del sistema di nebulizzazione elettrostatica brevettata, presente sulle pistole e zaini distribuiti da ISC.

Come funziona Victory

Una soluzione disinfettante a base acquosa viene caricata elettricamente e fatta passare attraverso una pompa pneumatica in corrente continua alla pressione di 11-12,5 bar e poi spinta nell'aria attraverso una serie di ugelli da 40, 80, 110 micron, che la suddivide in minuscole goccioline. Ogni goccia di soluzione così trattata, trasportando la stessa carica elettrica, respinge le altre goccioline e viene attratta dagli oggetti presenti nell'ambiente che hanno una carica opposta, così da coprire uniformemente e in modo avvolgente qualsiasi oggetto o superficie presente, senza creare sgocciolamenti.
Utilizzare Victory è semplice e intuitivo. La batteria al litio elimina la presenza di cavi, per cui basta riempire il serbatoio con la soluzione disinfettante opportunamente diluita, attivare con un pulsante la carica elettrostatica e schiacciare il grilletto per iniziare, spruzzando dal punto più lontano verso l'uscita. Sono comunque disponibili per i clienti video-tutorial per la messa in uso e la manutenzione, consultabili online.

A zaino o pistola, i benefici sono palesi

Con l'atomizzatore elettrostatico Victory, innanzitutto ci vuole meno tempo per erogare il prodotto: è stato calcolato che, impostando l'ugello a 40 micron (ugello piccolo) si eroga 1 litro di soluzione disinfettante in 10 minuti, coprendo un ambiente di complessità media di circa 150 metri quadrati, con conseguente maggiore produttività rispetto a qualsiasi altro metodo. L'ambiente è poi subito utilizzabile (a seconda del prodotto disinfettante potrà essere richiesto di areare il locale) perché la soluzione viene attratta dalle superfici e non rimane in sospensione, migliorando la qualità dell'aria.
Il non sgocciolamento elimina la necessità di passare il panno per asciugare, evitando che si tolga il prodotto prima che abbia agito sugli elementi patogeni ed eliminando la possibilità di contaminazione incrociata tramite il panno o le mani dell'operatore. L'atomizzatore elettrostatico è anche ecologico ed economico perché la nebulizzazione permette di coprire uniformemente una superficie con il 65% di prodotto in meno, per un'evidente riduzione dei costi e dell'impatto ambientale.

Quale prodotto è consigliato per eliminare i Coronavirus

Studi scientifici hanno dimostrato che i Coronavirus si possono inattivare con l'uso di comuni disinfettanti di uso ospedaliero, quali ipoclorito di sodio (0.1% -0,5%), etanolo (62-71%) o perossido di idrogeno (0.5%) e quest'ultimo è risultato essere ideale nell'erogazione con il sistema Victory, a pistola o zaino.
Con l'esperienza e la collaborazione di tantissimi operatori, è stato individuato il disinfettante PMC virucida a base di perossido di idrogeno Perox come standard per l'atomizzazione con Victory. ISC ha quindi redatto, insieme al produttore Ecosì, le linee guida per la sanificazione degli ambienti con Victory e Perox, in modo da dare tutte le indicazioni necessarie per avviare attività di disinfezione sicure ed efficaci.

Dove si può acquistare Victory

L'atomizzatore elettrostatico Victory è una esclusiva ISC e per rispondere alle nuove richieste in vista delle riaperture è attualmente in pronta consegna.
È disponibile anche online sul sito https://shop.iscsrl.com/ e con il codice di benvenuto si può usufruire di uno sconto immediato del 10%, con consegna gratuita.



Richiedi maggiori informazioni





Formula ISC: il noleggio personalizzato sulle tue esigenze di pulizia