Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

 

Disponibile il kit per l'analisi combinata delle enterotossine di Staphylococcus aureus

Generalmente si ritiene che per produrre un'intossicazione sia necessaria una popolazione di 5├â´┐Ż├»┬┐┬Ż105 cellule di ceppi di Staphylococcus aureus in grado di produrre le enterotossine per grammo di alimento.

Azienda: R-BIOPHARM ITALIA
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 1/2015
Data: 09/02/2015


RIDASCREEN® SET Total è un immunodosaggio enzimatico a sandwich per l’analisi combinata delle enterotossine di Staphylococcus aureus (SET) A, B, C, D ed E negli alimenti fluidi e solidi e nelle colture batteriche.

I principali agenti eziologici delle intossicazioni, accanto alle Salmonelle, sono le enterotossine di Staphylococcus aureus. Tra i ceppi di Staphylococcus aureus vi sono altre specie di stafilococci, come S. hyicus e S. intermedius, in grado di produrre una o più proteine termostabili che si comportano come le enterotossine.

Generalmente si ritiene che per produrre un’intossicazione sia necessaria una popolazione di 5×105 cellule di ceppi di Staphylococcus aureus in grado di produrre le enterotossine per grammo di alimento. Tuttavia, altri studi hanno dimostrato che bastano 100-200 ng di enterotossine stafilococciche per determinare i sintomi di un’intossicazione alimentare.

Le intossicazioni da SET sono associate frequentemente al consumo di pasta, prodotti a base di carne, prosciutto, torte salate, prodotti a base di carne di pollo, pesce e prodotti ittici, latte e suoi derivati, gelati, ovoprodotti, insalate, prodotti di pasticceria e ripieni per dolci, e alimenti con essi ottenuti. Particolarmente significative sono le enterotossine dei serogruppi A, B, C, D ed E.



Altri prodotti della stessa azienda:

Analizzatori, i vantaggi dell'analisi enzimatica combinati con quelli dell'automazione
Analisi per il Controllo Qualità e la ricerca di allergeni: semplici e veloci, ora anche in azienda
Analisi del lattosio in tracce negli alimenti
L'analisi enzimatica nell'industria delle bevande: controlli di routine per la gestione di qualità, igiene e sicurezza
Nuovo sistema fotometrico per l'analisi enzimatica degli alimenti
Nuovi livelli normativi di ocratossina A nelle spezie: un'ampia gamma di test
Un nuovo sistema fotometrico per l'analisi enzimatica degli alimenti
Nuovo test enzimatico rapido per il dosaggio di istamina in pesce e sfarinati di pesce
Colonne di purificazione multi-micotossine
Test rapido per la quantificazione di b-glucani nel malto di orzo e nel mosto
Automazione della analisi enzimatica di alimenti e bevande con i kit R-Biopharm
Kit PCR real time per verificare la presenza di DNA/RNA nei campioni alimentari
Compact Dry: un semplice metodo per la rilevazione di microorganismi negli alimenti
Trilogy®Analytical Laboratory: l'affidabilità comincia da qui
Test immunoenzimatico con metodo di preparazione unico ed universale
La ricerca di Salmonella negli alimenti tramite real-time PCR
Rilevazione rapida degli OGM
Nuovi kit di analisi per la ricerca di patogeni in real-time PCR
Disponibile un nuovo kit ELISA per rilevare Campylobacter
Rilevazione del glutine, riconoscimento per il kit di analisi RIDASCREEN Gliadin