Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

  • Mettler Toledo


 

 

Disponibile il kit per l'analisi combinata delle enterotossine di Staphylococcus aureus

Generalmente si ritiene che per produrre un'intossicazione sia necessaria una popolazione di 5��105 cellule di ceppi di Staphylococcus aureus in grado di produrre le enterotossine per grammo di alimento.

Azienda: R-BIOPHARM ITALIA
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 1/2015
Data: 09/02/2015


RIDASCREEN® SET Total è un immunodosaggio enzimatico a sandwich per l’analisi combinata delle enterotossine di Staphylococcus aureus (SET) A, B, C, D ed E negli alimenti fluidi e solidi e nelle colture batteriche.

I principali agenti eziologici delle intossicazioni, accanto alle Salmonelle, sono le enterotossine di Staphylococcus aureus. Tra i ceppi di Staphylococcus aureus vi sono altre specie di stafilococci, come S. hyicus e S. intermedius, in grado di produrre una o più proteine termostabili che si comportano come le enterotossine.

Generalmente si ritiene che per produrre un’intossicazione sia necessaria una popolazione di 5×105 cellule di ceppi di Staphylococcus aureus in grado di produrre le enterotossine per grammo di alimento. Tuttavia, altri studi hanno dimostrato che bastano 100-200 ng di enterotossine stafilococciche per determinare i sintomi di un’intossicazione alimentare.

Le intossicazioni da SET sono associate frequentemente al consumo di pasta, prodotti a base di carne, prosciutto, torte salate, prodotti a base di carne di pollo, pesce e prodotti ittici, latte e suoi derivati, gelati, ovoprodotti, insalate, prodotti di pasticceria e ripieni per dolci, e alimenti con essi ottenuti. Particolarmente significative sono le enterotossine dei serogruppi A, B, C, D ed E.



Richiedi maggiori informazioni



Altri prodotti della stessa azienda:

Analizzatori, i vantaggi dell'analisi enzimatica combinati con quelli dell'automazione
Analisi per il Controllo Qualità e la ricerca di allergeni: semplici e veloci, ora anche in azienda
Analisi del lattosio in tracce negli alimenti
L'analisi enzimatica nell'industria delle bevande: controlli di routine per la gestione di qualità, igiene e sicurezza
Nuovo sistema fotometrico per l'analisi enzimatica degli alimenti
Nuovi livelli normativi di ocratossina A nelle spezie: un'ampia gamma di test
Un nuovo sistema fotometrico per l'analisi enzimatica degli alimenti
Nuovo test enzimatico rapido per il dosaggio di istamina in pesce e sfarinati di pesce
Colonne di purificazione multi-micotossine
Test rapido per la quantificazione di b-glucani nel malto di orzo e nel mosto
Automazione della analisi enzimatica di alimenti e bevande con i kit R-Biopharm
Kit PCR real time per verificare la presenza di DNA/RNA nei campioni alimentari
Compact Dry: un semplice metodo per la rilevazione di microorganismi negli alimenti
Trilogy®Analytical Laboratory: l'affidabilità comincia da qui
Test immunoenzimatico con metodo di preparazione unico ed universale
La ricerca di Salmonella negli alimenti tramite real-time PCR
Rilevazione rapida degli OGM
Nuovi kit di analisi per la ricerca di patogeni in real-time PCR
Disponibile un nuovo kit ELISA per rilevare Campylobacter
Rilevazione del glutine, riconoscimento per il kit di analisi RIDASCREEN Gliadin