Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

 

I vantaggi dei pavimenti in resina

La resina può essere scelta quale pavimentazione originale, ma rappresenta anche una soluzione funzionale ed economica per la costruzione di un nuovo pavimento su uno già esistente.

Azienda: SIVIT
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 6/2012
Data: 15/06/2012


I pavimenti in resina possono trovare applicazioni vantaggiose in molte realtà civili, commerciali e industriali.

La resina può essere scelta quale pavimentazione originale, ma rappresenta anche una soluzione funzionale ed economica per la costruzione di un nuovo pavimento su uno già esistente, al fine di risolvere problemi di deterioramento o a fronte dell'esigenza di un rinnovo estetico dell'ambiente.

Il rivestimento in resina, infatti, può andare a sovrapporsi a quello esistente (sia esso in piastrelle, legno, cemento o vecchia resina), evitando lunghe e costose opere di demolizione del vecchio pavimento, di smaltimento del materiale e di rinnovo del massetto.

Una delle caratteristiche dei pavimenti in resina, inoltre, é rappresentata dalla vasta possibilità di scelta del colore desiderato, in grado di rispondere ai diversi bisogni del cliente. Tali bisogni sono dettati innanzitutto dalla destinazione d'uso del pavimento. In particolare, in ambito industriale la scelta del colore può essere funzionale a delimitare aree destinate a diverse lavorazioni o montaggi, a segnalare corridoi di transito o passaggi pedonali.

Sivit é un'azienda di Torino che dal 1974 produce formulati in resina per pavimenti e li commercializza su tutto il territorio nazionale. Con i propri tecnici é a disposizione dei clienti per fornire consigli e consulenze gratuite per la scelta della soluzione più economica ed adeguata alla specifica esigenza.