Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda


 

Innova Food Tech day 27 novembre 2020 convegno online

 

Allergeni, test rapidi con stick a immersione

Dei vari metodi di rilevamento degli allergeni, quelli a flusso laterale con stick a immersione sono gli unici veri test in situ e quindi potenzialmente i soli a poter essere usati negli ambienti più diversi.

Azienda: R-BIOPHARM ITALIA
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande'
Data: 02/01/2012


Gli allergeni nascosti costituiscono il rischio maggiore per i consumatori allergici e derivano principalmente dalle cross contaminazioni che si verificano negli impianti di produzione degli alimenti. Le cause delle cross contaminazioni possono essere, ad esempio, i contatti involontari prima e dopo l’ingresso delle materie prime, lo stoccaggio inadeguato, la contaminazione di attrezzature condivise, le polveri disperse, l’erronea aggiunta del rilavorato, l’imballo incompleto o scorretto del prodotto ed altre ancora.

Dei vari metodi di rilevamento degli allergeni, quelli a flusso laterale con stick a immersione sono gli unici veri test in situ e quindi potenzialmente i soli a poter essere usati negli ambienti più diversi. I residui degli allergeni sono rilevati dai test a flusso laterale su campioni superficiali e acque di risciacquo (come negli impianti industriali), ma anche nei prodotti alimentari finiti e nelle materie prime, a livelli di sensibilità fino a 1 ppm, con tempi totali di esecuzione del test che variano da 10 a 15 minuti e senza l’impiego di alcuna attrezzatura di laboratorio.

R-Biopharm offre in esclusiva i test a flusso laterale bioavid, comprendenti kit di facile impiego per la ricerca, tra gli altri, degli allergeni più comuni, quali le proteine totali del latte, l’uovo intero, la frutta a guscio.

I kit sono disponibili in confezioni da 10 e da 25 analisi.



Richiedi maggiori informazioni



Altri prodotti della stessa azienda:

Analizzatori, i vantaggi dell'analisi enzimatica combinati con quelli dell'automazione
Analisi per il Controllo Qualità e la ricerca di allergeni: semplici e veloci, ora anche in azienda
Analisi del lattosio in tracce negli alimenti
L'analisi enzimatica nell'industria delle bevande: controlli di routine per la gestione di qualità, igiene e sicurezza
Nuovo sistema fotometrico per l'analisi enzimatica degli alimenti
Nuovi livelli normativi di ocratossina A nelle spezie: un'ampia gamma di test
Un nuovo sistema fotometrico per l'analisi enzimatica degli alimenti
Disponibile il kit per l'analisi combinata delle enterotossine di Staphylococcus aureus
Nuovo test enzimatico rapido per il dosaggio di istamina in pesce e sfarinati di pesce
Colonne di purificazione multi-micotossine
Test rapido per la quantificazione di b-glucani nel malto di orzo e nel mosto
Automazione della analisi enzimatica di alimenti e bevande con i kit R-Biopharm
Kit PCR real time per verificare la presenza di DNA/RNA nei campioni alimentari
Compact Dry: un semplice metodo per la rilevazione di microorganismi negli alimenti
Trilogy®Analytical Laboratory: l'affidabilità comincia da qui
Test immunoenzimatico con metodo di preparazione unico ed universale
La ricerca di Salmonella negli alimenti tramite real-time PCR
Rilevazione rapida degli OGM
Nuovi kit di analisi per la ricerca di patogeni in real-time PCR
Disponibile un nuovo kit ELISA per rilevare Campylobacter