Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Prodotto
Cerca per Azienda

 

Un sistema ottico per rilevare i microbi

Soleris™, prodotto da Neogen Corp. e distribuito in Italia da Diessechem, è un sistema ottico automatico per la rilevazione rapida della contaminazione microbica in materie prime e prodotti finiti.

Azienda: DIESSECHEM
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 3/2009
Data: 01/03/2009


Soleris™, prodotto da Neogen Corp. e distribuito in Italia da Diessechem, è un sistema ottico automatico per la rilevazione rapida della contaminazione microbica in materie prime e prodotti finiti.
Basato sul metodo colturale classico, misura i cambiamenti metabolici dovuti alla crescita dei microrganismi in fiale test organismo-specifiche pronte all’uso, fornendo risultati in ore e non in giorni come i sistemi tradizionali.
La tecnologia del Soleris™ si basa sull’uso di fiale brevettate, disponibili per un’ampia gamma di test (tra cui Carica batterica totale (TVC), Coliformi, Escherichia coli, batteri lattici LAB, lieviti e muffe), ognuna con il proprio terreno di arricchimento selettivo o organismo-specifico ed un indicatore di pH.
Il sistema ha ottenuto di recente la certificazione AOAC per la ricerca di Coliformi in molteplici alimenti.
La procedura prevede l’inoculo del campione nel terreno colturale liquido della fiala test specifica e il suo caricamento nell’incubatore. Dopo aver inserito nel computer i dati identificativi del campione, si fa partire l’analisi, che procede in automatico fino alla lettura dei risultati.
Il sistema ottico misura la crescita microbica monitorando l’eventuale cambiamento di colore del terreno dovuto a variazioni di pH.
Nel caso in cui un campione superi la soglia definita dall’utilizzatore, il software del computer avverte in automatico l’utente, permettendogli di intraprendere azioni correttive immediate.
A seconda della produttività richiesta, si può scegliere tra due modelli di Soleris™: il Soleris 32, che include un unico incubatore e permette il monitoraggio di 32 fiale contemporaneamente a un’unica temperatura, e il Soleris 128, dotato di 128 posizioni e di 4 incubatori indipendenti con temperatura regolabile tra 15 e 60 °C, che consente di effettuare contemporaneamente test che hanno diverse esigenze termiche.


Applicazioni:

• monitoraggio ambientale (tamponi e spugne)
• analisi della flora indice di deterioramento
• quantificazione dei batteri
• verifica processo UHT
• challenge test/sviluppo di prodotto
• misurazione di emivita di prodotto
• analisi di materie prime
• analisi di prodotti finiti


Fiale test:

• Conta totale (TVC)
• Enterobacteriaceae
• Coliformi
• Escherichia coli
• Batteri lattici (LAB)
• Lieviti
• Lieviti e muffe
• Staphylococcus
• Pseudomonas
• Lieviti osmofili
• Controllo UHT



Richiedi maggiori informazioni