Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Luogo
Dal (gg/mm/aaaa)
Al (gg/mm/aaaa)

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Sistemi alimentari

Luogo: Roma
Data: 19-21/07/2021


Le Nazioni Unite e il governo italiano hanno annunciato che il pre-Vertice delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari del 2021 si terrà a Roma dal 19 al 21 luglio prossimo.

Sotto la guida del segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, e del presidente del Consiglio, Mario Draghi, l'evento riunirà gli sforzi e i contributi di un processo di impegno globale che ambisca alla trasformazione dei sistemi alimentari.

Il pre-Vertice riunirà giovani, piccoli agricoltori, popolazioni indigene, ricercatori, settore privato, leader politici e ministri dell'agricoltura, dell'ambiente, della salute e delle finanze, tra gli altri, per fornire l'approccio scientifico più recente e basato sulle buone pratiche provenienti da tutto il mondo, lanciare una serie di nuovi impegni attraverso nuove azioni condivise e mobilitare nuovi finanziamenti e alleanze.

Il Vertice sui sistemi alimentari si svolgerà, invece, a settembre nel quadro dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

"Il pre-Vertice in Italia sarà un momento fondamentale per mobilitare gli impegni ambiziosi di cui abbiamo bisogno per costruire sistemi alimentari sostenibili che funzionino per le popolazioni, il pianeta e la prosperità. Attraverso un'azione accelerata possiamo aiutare il mondo a ricostruire meglio dopo il Covid-19, combattere la fame crescente e affrontare la crisi climatica", ha dichiarato Guterres.

Il pre-Vertice si svolgerà in un formato virtuale "ibrido" per tre giorni, durante i quali molti parteciperanno di persona presso l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) a Roma, mentre altri prenderanno parte da tutto il mondo attraverso una vasta piattaforma virtuale. Si prevede che i leader globali intensifichino e lancino nuove azioni, soluzioni, alleanze e strategie coraggio per "ricostruire meglio" dopo la pandemia Covid-19 e realizzare progressi su tutti i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG, Sustainable Development Goals), ognuno dei quali si basa in qualche misura su sistemi alimentari che sostengano la nutrizione, la sostenibilità e l'equità.