Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Prodotti bio, al via le nuove regole per l'import

Fonte: Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali
Data: 07/01/2022


Il 1° gennaio è entrato in applicazione il regolamento (UE) 2018/848, che introduce importanti novità in materia di verifica della conformità delle partite biologiche e in conversione destinate ad essere importare nell'Unione europea.
Il 27 dicembre sono stati pubblicati i regolamenti (UE) 2021/2305, 2021/2306 e 2021/2307, che forniscono ulteriori integrazioni e indicazioni esecutive del regolamento (UE) 2018/848.
Al fine di consentire alle amministrazioni coinvolte di organizzare il nuovo sistema di controlli all'importazione e garantire al contempo il proseguo regolare delle attività di importazione dei prodotti biologici e i relativi necessari controlli, l'Agenzia delle Dogane continuerà per tutto gennaio l'attività di controllo documentale e validazione del "Certificato d'Ispezione per l'importazione" ("Certificate of Inspection", COI), supportata per i controlli d'identità e fisici dal dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali (MIPAAF).
Nelle more di specifiche indicazioni da parte della Commissione europea, in materia di valutazione della probabilità di non conformità, che determina la frequenza con cui saranno effettuati i controlli fisici sulle partite di prodotti biologici e in conversione prima della loro immissione in libera pratica, si applicano le indicazioni contenute nei seguenti documenti:

• Guidelines on additional official controls on products originating from China del 16 dicembre 2020
• Guidelines on additional official controls on products originating from Ukraine, Kazakhstan, Moldova, Turkey and Russian Federation del 16 dicembre 2020
• Guidelines on additional official controls on products originating from India del 7 giugno 2021