Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Sistema di Allerta, pubblicato il report ministeriale 2020

Fonte: Ministero della Salute
Data: 23/08/2021


La Direzione Generale per l'Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione ha pubblicato la relazione sui dati raccolti dal Sistema di Allerta rapido per Alimenti e Mangimi (RASFF) nel 2020.
Nel corso del 2020 le notifiche pervenute attraverso il RASFF sono state 3.783 (4.000 nel 2019 e 3.622 nel 2018), di cui:

• 3.490 riguardano l'alimentazione umana (3.506 nel 2019);
• 172 l'alimentazione animale (322 nel 2019);
• 121 i MOCA (172 nel 2019)

Per quanto concerne la tipologia:

• 1.403 sono notifiche di allerta (pari al 37,1%) e hanno riguardato prodotti distribuiti sul mercato UE;
• 1.046 si riferiscono a prodotti in importazione respinti ai confini UE (pari al 27,6%);
• 1.334 sono informazioni, di cui 778 informazioni per attenzione e 556 informazioni per follow up).

Il RASFF, si ricorda, è stato ideato dall'Unione europea per notificare, in tempo reale, i rischi diretti e indiretti per la salute pubblica connessi ad alimenti, mangimi e materiali a contatto con gli alimenti e adottare tempestivamente le opportune misure di salvaguardia.