Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Controlli ufficiali e altre attività ufficiali, sì a persone fisiche autorizzate fino al 1° luglio

Fonte: SIVeMP
Data: 17/02/2021


Il 28 gennaio, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 29 il regolamento di esecuzione (UE) 2021/83, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2020/466 per quanto riguarda l'esecuzione dei controlli ufficiali e delle altre attività ufficiali da parte di persone fisiche specificamente autorizzate e il periodo di applicazione delle misure temporanee.

Fino al 1° agosto 2020, al fine di poter garantire le attività ufficiali anche durante la crisi determinata dalla pandemia da Covid-19, il regolamento di esecuzione (UE) 2020/466 prevedeva la possibilità di affidare l'esecuzione dei controlli ufficiali a persone fisiche autorizzate.

Il regolamento di esecuzione (UE) 2021/83 modifica tale regolamento, inserendo l'articolo 3: «In via eccezionale, i controlli ufficiali e le altre attività ufficiali possono essere effettuati da una o più persone fisiche, specificamente autorizzate dall'autorità competente sulla base delle loro qualifiche, formazione ed esperienza pratica, che sono in contatto con l'autorità competente mediante qualsiasi mezzo di comunicazione disponibile e che sono tenute a seguire le istruzioni dell'autorità competente per l'esecuzione di tali controlli ufficiali e altre attività ufficiali. Tali persone agiscono in modo imparziale e non presentano alcun conflitto di interessi per quanto riguarda i controlli ufficiali e le altre attività ufficiali da esse effettuati».

L'articolo 6, comma 2, estende, inoltre, la validità del regolamento di esecuzione (UE) 2020/446 fino al 1° luglio 2021.