Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo


 

Innova Food Tech day 27 novembre 2020 convegno online

 

Vino, due nuove Dop

Fonte: Commissione europea
Data: 22/11/2020


La Commissione europea ha approvato la domanda di iscrizione dei vini "Soltvadkerti" originari dell'Ungheria regolamento di esecuzione (UE) 2020/1679) e "Friuli"/"Friuli Venezia Giulia"/"Furlanija"/"Furlanija Julijska Krajina" originari dell'Italia (regolamento di esecuzione (UE) 2020/1680) nel registro delle denominazioni di origine protette (Dop).

I vini "Soltvadkerti" sono prodotti nella zona compresa tra i fiumi Danubio e Tibisco, caratterizzata dalla bassa altitudine e dal suolo sabbioso. La produzione di vino "Soltvadkerti" è cresciuta notevolmente grazie alle condizioni ecologiche locali, alla varietà utilizzata e alla perizia della gente del luogo. Gli abitanti e i produttori locali contribuiscono a preservare la produzione e le tradizioni viticole e la buona reputazione dei vini "Soltvadkerti". Il motore di questa produzione è costituito dalle aziende vinicole a conduzione familiare che operano nella zona.

I vini "Friuli"/"Friuli Venezia Giulia"/"Furlanija"/"Furlanija Julijska Krajina" sono prodotti nella Regione Friuli Venezia Giulia, dove la coltivazione della vite è stata protagonista indiscussa fin dall'antichità. Presentano delle caratteristiche peculiari attribuibili ai microelementi presenti nei terreni che influiscono nella caratterizzazione del bouquet aromatico.

Queste due nuove denominazioni si uniscono alle 1.174 denominazioni di origine protette vinicole già registrate, il cui elenco è disponibile nella banca dati eAmbrosia.