Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Cnsa, parere su esposizione consumatore a Toxoplasma gondii attraverso prodotti ittici

Fonte: redazione "Alimenti&Bevande"
Data: 31/07/2020


Il Comitato nazionale per la Sicurezza alimentare (Cnsa) ha pubblicato un parere sulla valutazione dell'esposizione del consumatore al Toxoplasma gondii attraverso i prodotti ittici.

Sebbene, ad oggi, il rischio di infezioni umane attraverso l'ingestione di prodotti ittici "parassitati" crudi o poco cotti non sia accertato, il Cnsa auspica che:

· siano effettuate ulteriori indagini per comprendere meglio l'epidemiologia della toxoplasmosi nelle specie ittiche eduli;
· un rafforzamento della collaborazione tra medici chirurghi e medici veterinari, per individuare i fattori maggiormente rilevanti per l'instaurarsi della toxoplasmosi nell'uomo e la definizione di una strategia di controlli specifici per quella di origine animale o alimentare a livello nazionale ed europeo.

La toxoplasmosi è una zoonosi parassitaria di origine alimentare causata dal Toxoplasma gondii, protozoo noto per la sua capacità di infettare, attraverso la via alimentare e transplacentare, molte specie animali sia terrestri, compreso l'uomo, che marine.