Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Integratori e Covid-19, pubblicato il rapporto dell'Istituto superiore di Sanità

Fonte: Istituto superiore di Sanità
Data: 25/06/2020


Il 22 giugno, l'Istituto superiore di Sanità (Iss) ha pubblicato il rapporto "Integratori alimentari o farmaci? Regolamentazione e raccomandazioni per un uso consapevole in tempo di Covid-19". 

"Nell'ambito dell'emergenza Covid-19 - si legge nella presentazione - sono state avanzate numerose proposte di utilizzo degli integratori alimentari a fini terapeutici. Tale utilizzo non è corretto in quanto gli integratori alimentari possono essere usati per migliorare lo stato di benessere dei soggetti sani, ma il loro utilizzo a scopo terapeutico è improprio e potenzialmente pericoloso per la salute. Ciò è ancora più vero nei confronti di un virus come il Covid-19".

Obiettivo del rapporto "è chiarire soprattutto gli aspetti di perenne ambiguità sul ruolo differente degli integratori alimentari e dei farmaci. Vengono pertanto indicati per entrambi i differenti percorsi regolatori previsti per l'immissione in commercio. Sono infine richiamate le raccomandazioni sull'uso consapevole ed informato degli integratori alimentari rispetto alle loro funzioni, proprietà ed interazioni con i farmaci".