Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Covid-19, poco probabile la trasmissione da pane fresco o altri tipi di alimenti

Fonte: Ministero della Salute
Data: 25/03/2020


Nel pieno dell'emergenza sanitaria causata dalla diffusione del nuovo Coronavirus tanti sono i dubbi e le richieste di chiarimento che arrivano da parte dei cittadini sulle modalità di contagio. In rete e sul web circolano tante informazioni non veritiere e questo non fa che aumentare la confusione. L'Istituto superiore di Sanità ha sottoposto ai suoi esperti quattro domande frequenti e concrete cui dare risposta per fugare ogni dubbio.

Una di queste riguarda la possibilità che il pane fresco o le verdure crude siano contaminate dal nuovo Coronavirus e trasmettere l'infezione a chi li mangia.

A questa domanda l'Istituto superiore di Sanità ha così risposto: "Allo stato attuale non vi sono informazioni sulla sopravvivenza del virus sulla superficie degli alimenti, ma la possibilità di trasmissione del virus attraverso il pane fresco o altri tipi di alimenti è poco probabile, visto che la modalità di trasmissione è principalmente attraverso le goccioline che contengono secrezioni respiratorie o per contatto, purché manipolando il pane, come altri alimenti, sia rispettata l'igiene delle mani, che consiste nel lavaggio accurato con acqua e sapone per almeno 20 secondi, e in caso di tosse o starnuti si usi un fazzoletto usa e getta per coprire le vie respiratorie e poi si lavino subito le mani prima di toccare il pane o le verdure".