Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Etichettatura, notificato alla Commissione UE il decreto sul modello a "batteria"

Fonte: Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali
Data: 28/01/2020


È stato notificato ieri alla Commissione europea il decreto interministeriale italiano (Salute, Politiche agricole alimentari e forestali, e Sviluppo economico) con la proposta di un sistema di etichettatura nutrizionale dei prodotti alimentari alternativo al NutriScore.

"Siamo soddisfatti del lavoro fatto insieme ai ministeri della Salute e dello Sviluppo economico per dotare il nostro Paese di un sistema volontario di informazioni al consumatore attraverso il modello a "batteria", ha affermato la ministra delle Politiche agricole alimentari e forestali, Teresa Bellanova.

"Si tratta di una forma di etichettatura - ha aggiunto - che traduce visivamente la tabella nutrizionale e che prende in considerazione la porzione e il fabbisogno energetico. Informa, non è penalizzante e non dà patenti di buono o cattivo.
Sono soddisfatta anche dell'attenzione prestata ai prodotti a indicazione geografica, con la loro esclusione dal campo di applicazione. È un punto fondamentale: chiediamo che in Europa si escludano queste produzioni da tutti i sistemi volontari".