Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Esportazione verso Paesi terzi di animali vivi, nota del Ministero della Salute

Fonte: Fnovi
Data: 17/06/2019


Il Ministero della Salute ha inviato a Servizi Veterinari di Regioni e Province autonome, Uffici Veterinari per gli Adempimenti comunitari, Posti di ispezione frontaliera (Pif) e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli una nota sulle modalità delle esportazioni di animali vivi verso Paesi terzi, come previste dal regolamento (CE) 1/2005

La nota elenca i Pif autorizzati e le specie che possono essere esportate dai singoli Pif e precisa anche le modalità dei viaggi via mare.

Per garantire la tracciabilità della movimentazione degli animali destinati ad essere trasportai verso Paesi Terzi, viene inoltre riportata in allegato la procedura che dovrà essere attuata dai Servizi Veterinari preposti al rilascio delle certificazioni di esportazione e dal Pif del punto in uscita.