Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Contraffazione, on line i dati del rapporto Iperico

Fonte: Help consumatori - www.helpconsumatori.it
Data: 26/09/2012


Il fenomeno della contraffazione non conosce crisi, anzi, negli anni ha aumentato il suo impatto economico. In Italia, tra il 2008 e il 2011, l’Agenzia delle Dogane e la Guardia di Finanza hanno effettuato oltre 71mila sequestri, bloccando 228 milioni di beni contraffatti, per un valore complessivo di 2,2 miliardi di euro. La dimensione media dei sequestri è aumentata significativamente negli anni, passando dai 2.331 pezzi del 2008 ai 3.561 nel 2011. Lazio, Lombardia, Campania e Puglia sono le Regioni con il maggior numero di sequestri (il 60% del totale) nel quadriennio preso in considerazione. Accessori e abbigliamento rappresentano i settori merceologici maggiormente colpiti, con oltre il 70% del totale dei beni contraffatti.
Questi dati sono raccolti nel rapporto Iperico, che da luglio è disponibile anche on line al link www.uibm.gov.it/iperico.
Iperico, ovvero Intellectual property – Elaborated report of the investigation on counterfeiting, è una banca dati sulle attività di contrasto alla contraffazione in Italia, sviluppata sotto la guida del Ministero dello Sviluppo economico (Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione della Direzione generale per la Lotta alla contraffazione), con il supporto di un pool di esperti di Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane e, in un momento successivo, del Servizio analisi criminale del Ministero dell’Interno.
L’obiettivo di Iperico è quello di fornire informazioni integrate e sintesi di dati provenienti dalle banche dati proprietarie di ciascun organismo preposto al controllo, opportunamente normalizzati e armonizzati. In particolare, sono disponibili statistiche sul numero di sequestri, la quantità e la tipologia di prodotti sequestrati, la stima del valore medio degli articoli contraffatti e la distribuzione sul territorio nazionale, a partire dal 2008.
Il progetto Iperico è stato premiato fra i 10 migliori contributi del Call “10X10 Dieci Storie di qualità”, al Forum PA 2012, che si è tenuto lo scorso maggio a Roma.