Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

Exberry_dicembre 2020_leaderboard

 

Pif, pubblicato il rapporto sull'audit Fvo

Fonte: Anmvi Oggi
Data: 06/09/2012


È stato pubblicato il rapporto sull'audit effettuato dall'Fvo (Food and veterinary office) in Italia, dal 16 al 27 aprile scorso, per valutare il sistema nazionale posto in atto per assicurare che i Posti d'ispezione frontalieri (Pif) approvati fossero costruiti, attrezzati, mantenuti e gestiti in linea con i requisiti per il riconoscimento.
“Il gruppo che ha effettuato l’ audit – si legge in una notizia pubblicata sul sito Anmvi Oggi – è giunto alla conclusione che:

- le strutture dei PIF risultano conformi in diversi punti; si è riscontrata la disponibilità di ambienti e di aree per le categorie approvate, ma le strutture autorizzate per i prodotti non imballati spesso non sono state costruite rispettando gli standard prescritti e in molti casi i flussi di personale e merci non riducevano al minimo il rischio di contaminazione incrociata;
- è in atto un sistema di audit che include i Pif e rileva le principali carenze d'ordine strutturale e igienico; tuttavia, sebbene l'autorità competente abbia richiesto interventi correttivi e si siano sviluppati piani d'azione a seguito di ciascun audit, permangono problemi strutturali e igienici in alcune delle strutture a causa di un follow up e di un'attuazione inadeguati”.

Il rapporto si chiude con la seguente raccomandazione: “assicurare che si adottino interventi appropriati, ove necessario, per porre rimedio alle carenze riscontrate nei Pif, al fine di assicurare che tutti i PIF operativi continuino ad essere conformi ai requisiti di riconoscimento di cui alla decisione 2001/812/CE della Commissione e alla direttiva 91/496/CEE".