Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

  • Mettler Toledo


 

 

Cattivo stato di conservazione. Basta una foto?

Legittimità e limiti della prova fotografica e di quella analitica.

Autori: Carlo Correra
Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 5/2020
Data: 19/06/2020


Secondo una recente sentenza della Cassazione, l'accertamento del "cattivo stato di conservazione" di una sostanza alimentare si può realizzare anche attraverso foto e testimonianze del personale ispettivo e non necessariamente con analisi di laboratorio.

Un'affermazione in contrasto con altre sentenze della stessa Corte.



Scarica l'approfondimento