Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

CSQA seminario autenticità e frodi - Bologna 24 ottobre 2019 

 

Controlli ufficiali. La “scarsa perizia” del legislatore UE

L’uso improprio delle nozioni di “perizia” e “controperizia”.

Autori: Carlo Correra
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 7/2019
Data: 16/09/2019


Come è noto, dal 27 aprile 2017 è "in vigore" - nell'Unione europea - una nuova disciplina generale dei controlli ufficiali sugli alimenti e i mangimi, in sostituzione del regolamento (CE) 882/2004 (e di altre disposizioni regolamentari e direttive in materia): il regolamento (UE) 2017/625.
Sennonché, come pure è ormai ben risaputo, "in vigore" - per il legislatore UE - non significa "in applicazione" ed infatti anche il nuovo regolamento vede spostata nel tempo la sua applicabilità che, con non poche eccezioni, è fissata al 14 dicembre 2019.
Ed è proprio da questa data che saranno appunto concretamente applicabili le norme degli articoli 34, 35 e 36 di cui questo articolo intende occuparsi ovvero quelle relative alle procedure di "campionamento ed analisi di laboratorio" e ai diritti che spettano all'Osa in occasione di tali attività dei suoi controllori ufficiali.



Scarica l'approfondimento