Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

  • Mettler Toledo


 

 

Controlli ufficiali. Il nuovo regolamento europeo 2017/625 (VI parte)

Gli audit degli operatori della filiera agroalimentare

Autori: Antonio Menditto, Anna Giovanna Fermani, Gualtiero Fazio, Maria Cristina Bisso, Salvatore Bavetta, Fabrizio Anniballi, Bruna Auricchio, Monica Gianfranceschi, Dario De Medici, Emiliana Falcone, Raffaella Gargiulo, Paolo Stacchini, Alfredo Pecoraro
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 4/2018
Data: 21/05/2018


Il presente articolo è il sesto di una serie dedicata al regolamento (UE) 2017/625 «relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l'applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante nonché sui prodotti fitosanitari [...]» (di seguito regolamento sui controlli ufficiali nella filiera agroalimentare, Rcu).
Adottato dal Parlamento europeo e dal Consiglio il 15 marzo 2017, e pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea il 7 aprile 2017, è entrato in vigore il 27 aprile dello stesso anno. Le disposizioni in esso contenute dovranno essere applicate in via principale a partire dal 14 dicembre 2019, in sostituzione del regolamento (CE) 882/2004 (di seguito, Rcu_old).
Il presente lavoro, anche se di portata generale, tratta il tema dell'audit degli Ofa, con particolare riferimento ai controlli ufficiali (Cu) eseguiti sugli operatori del settore alimentare (Osa) dalle Ac di cui all'articolo 2 "Autorità competenti", primo comma, prima frase, del decreto legislativo 193/2007, che recita: «Ai fini dell'applicazione dei regolamenti (CE) 852/2004, 853/2004, 854/2004 e 882/2004, e successive modificazioni, [...], le autorità competenti sono il Ministero della Salute, le Regioni, le Province autonome di Trento e di Bolzano e le Aziende sanitarie locali, nell'ambito delle rispettive competenze. [...]».



Scarica l'approfondimento