Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Stabilimenti. Come ottenere il bollo sanitario

Le modalita' di riconoscimento ai sensi del regolamento (CE) 853/2004.

Autori: Elisa Leonardi
Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 9/2016
Data: 15/12/2016


La Direzione Salute e Politiche sociali della Regione Lazio ha pubblicato sul bollettino ufficiale n. 19 dell’8 marzo 2016 la «rettifica dell’allegato A della determinazione del 14 dicembre 2015 concernente il riconoscimento di impianti e stabilimenti ai sensi del regolamento (CE) 853/2004 e relative procedure». Si tratta della determinazione n. G01772 del 1 marzo 2016.
Secondo quanto previsto dalla normativa comunitaria, i prodotti di origine animale trasformati e non, per i quali sono previsti i requisiti specifici all’allegato III del regolamento (CE) 853/2004, devono essere immessi sul mercato contrassegnati da un bollo o marchio sanitario, che nel caso specifico dei produttori nazionali reca al suo interno:

· la sigla che identifica lo Stato in cui si trova lo stabilimento (ad esempio, IT);
· la sigla CE, che indica la sua localizzazione comunitaria;
· un numero di riconoscimento assegnato dal Ministero della Salute.

Le esclusioni, le modalità di riconoscimento e di trasmissione dell’istanza, e il ruolo delle autorità di controllo.



Scarica l'approfondimento