Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Lotta agli insetti, controlli e sanzioni


In un stabilimento CE di lavorazione carni, a seguito di un audit regionale, viene prescritta la rimozione (non conformità) e susseguente lotta alle mosche ...


Risposta di: Stefano Saccares, Responsabile Centro studi Sicurezza alimentare, IZS Lazio e Toscana
Fonte: rivista Alimenti&Bevande n. 1/2015
Data: 20/02/2015

Prodotti di gastronomia, trasporto e controllo


In ambito di controllo ufficiale da parte delle ASL, qual è il corretto campionamento dei prodotti di gastronomia in un banco caldo a +60-65 °C, per ricerca di ...


Risposta di: Stefano Saccares, Responsabile Centro studi Sicurezza alimentare, Izs Lazio e Toscana
Fonte: rivista Alimenti&Bevande n. 9/2014
Data: 19/12/2014

Trasporto di prodotti ittici


Perché il trasporto dei prodotti ittici deve avvenire alla temperatura del ghiaccio fondente? A quale temperatura corrisponde?


Risposta di: Stefano Saccares, Responsabile Centro studi Sicurezza alimentare IZS Lazio e Toscana
Fonte: rivista Alimenti&Bevande n. 9/2014
Data: 19/12/2014

Prelievo di prodotti alimentari e spedizione del verbale


L'art. 15 del d.p.r. 327/80 prevede che, in caso di prelievo di prodotti confezionati, dovrà essere spedito un verbale di prelievo, senza indebito ritardo, ...


Risposta di: Stefano Saccares, Responsabile Centro studi Sicurezza alimentare, IZS Lazio e Toscana
Fonte: rivista Alimenti&Bevande n. 8/2014
Data: 30/10/2014

Rintracciabilita' del pescato, i documenti da utilizzare


Una cooperativa di pescatori vorrebbe vendere una parte del proprio pescato ai ristoranti della zona. Ai fini della rintracciabilità del pescato, quali sono i ...


Risposta di: Stefano Saccares, Responsabile Centro studi Sicurezza alimentare, Izs Lazio e Toscana
Fonte: rivista Alimenti&Bevande n. 7/2014
Data: 26/09/2014