Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Tipologia
Cerca per Azienda

 

Soluzioni di tenuta innovative per il settore alimentare

Una gamma standard, ma personalizzabile nel design, nelle dimensioni e nel materiale? Non è fantascienza, ma la proposta di soluzioni di tenute per il settore food & beverage firmata SKF.

Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 5/2018
Data: 18/06/2018

Azienda: SKF INDUSTRIE

Una gamma standard, ma personalizzabile nel design, nelle dimensioni e nel materiale? Non è fantascienza, ma la proposta di soluzioni di tenute per il settore food & beverage firmata SKF.
La grande esperienza maturata nell'industria alimentare consente al gruppo svedese di trasformare guarnizioni validate da anni di utilizzo sul mercato in prodotti specifici per alcuni dei più importanti processi produttivi del settore alimentare. Il risultato è una gamma di tenute standard, ma personalizzabili, che offrono ai costruttori di macchine e impianti, ma anche a chi li utilizza, flessibilità e rapidità di sviluppo e di produzione delle soluzioni; maggiore affidabilità ed efficienza produttiva delle macchine e delle apparecchiature; tempi di fermo e di manutenzione ridotti e prolungata vita di esercizio.
Le prime tre applicazioni del settore alimentare a beneficiare questa tipologia di soluzioni di tenute, firmate SKF e realizzate nei centri di produzione di Moncalieri (TO), Cormano (MI) e Verona, sono i sistemi di dosaggio e riempimento per prodotti liquidi e densi, gli omogeneizzatori ad alta pressione e i distributori rotanti per macchine di imbottigliamento.
Pistoni dosatori, parola d'ordine: precisione - Utilizzati per il riempimento di contenitori o di altri prodotti alimentari, i pistoni dosatori devono garantire la massima precisione nel volume dosato in condizioni spesso caratterizzate da abrasività del fluido e pressioni elevate.
Le tenute D1P, D2P e D3P rappresentano la soluzione più idonea all'impiego in queste condizioni. La D1P è costituita da una guarnizione a labbro realizzabile in HECOPUR ed ECOPUR-95A-bl-FG e rappresenta un'ottima soluzione per buona parte delle applicazioni standard. Le D2P e D3P sono, invece, realizzate con elementi di tenuta in materiali plastici quali il PTFE e l'UHMW-PE, che consentono un utilizzo in condizioni più critiche rispetto alla D1P.
Omogeneizzatori, un'applicazione sfidante - Le tenute H1R e H2R garantiscono performance superiori alle classiche soluzioni a pacco realizzate in materiale elastomerico rinforzato normalmente utilizzate negli omogeneizzatori. La versione H1R è costituita da un design chevron con elementi multipli realizzati in materiali plastici ad elevate prestazioni. La versione H2R rappresenta, invece, la soluzione per i valori di pressione più elevati.
Distributori rotanti, aumento delle perfomance - Anche se le condizioni operative dei distributori rotanti delle macchine per imbottigliamento sono più leggere rispetto a quelle dei pistoni dosatori o degli omogeneizzatori, sono spesso fortemente usuranti per le tenute. L'attrito generato dalla rotazione continua e dal contatto con fluidi a bassissimo potere lubrificante, nonché i disallineamenti del sistema, provocano, infatti, usure e perdite che riducono drasticamente i tempi di funzionamento delle macchine. Le tenute R1U e R2U costituiscono la risposta a questo tipo di problematiche.

SKF è un fornitore leader a livello mondiale nel settore di cuscinetti, guarnizioni, meccatronica, sistemi di lubrificazione e servizi tra cui l'assistenza tecnica, i servizi di manutenzione, consulenza ingegneristica e formazione.