Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Tipologia
Cerca per Azienda

 

 

I laboratori e l’innovazione nei criteri microbiologici applicabili agli alimenti

Tentamus Agriparadigma offre analisi microbiologiche su campioni alimentari e superfici dell’area di produzione, affiancando le nuove metodiche molecolari a quelle classiche.

Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 7/2017
Data: 13/09/2017

Azienda: TENTAMUS AGRIPARADIGMA

I laboratori analitici costituiscono sempre più una parte integrante del processo di controllo per gli operatori del settore alimentare (Osa). In quest’ambito, in cui gran parte dei prodotti sono deperibili, diventa fondamentale l’acquisizione di nuove tecnologie che permettano una risposta quanto più possibile rapida. Devono essere rapidi, infatti, i tempi di sblocco della merce per l’immissione sul mercato o l’eventuale ritiro di partite non conformi già commercializzate.
Lo sviluppo di tecniche di biologia molecolare, soprattutto quelle basate sulla PCR, ha apportato, negli ultimi anni, un’alternativa efficace ai metodi di microbiologia classica, in particolare per la ricerca di microrganismi patogeni quali Salmonella, Listeria monocytogenes o ceppi enteroemorragici di Escherichia coli. Anche le norme di riferimento, come il regolamento (CE) 2073/2005 del 15 novembre 2005 sui criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari, prevedono la possibilità di utilizzare metodi alternativi convalidati in sostituzione degli standard ISO.
In risposta all’esigenza di ottenere risultati attendibili in minor tempo, le aziende del settore continuano ad ampliare l’offerta di sistemi rapidi, proponendo terreni di isolamento selettivi cromogenici, kit per identificazione biochimica miniaturizzata, protocolli di estrazione rapida del DNA e reagenti pronti all’uso per PCR Real-Time. Spesso questi sistemi vengono sottoposti alla valutazione di organismi quali Afnor o Aoac per ottenerne la certificazione. Gli stessi enti di normazione (ISO, UNI) stanno pubblicando sempre più frequentemente metodi analitici basati su tecniche alternative alla microbiologia classica.
La possibilità di automatizzare i processi è un altro aspetto importante: l’utilizzo di strumentazione automatica per l’estrazione del DNA, la preparazione e la dispensazione dei reagenti e, infine, la PCR Real-Time permettono di operare in un sistema chiuso, riducendo al minimo le possibilità di cross-contaminazione e l’errore legato all’operatore.
Tentamus Agriparadigma offre analisi microbiologiche su campioni alimentari e superfici dell’area di produzione, affiancando le nuove metodiche molecolari a quelle classiche, per ottemperare ai requisiti di norma per la verifica dell’igiene di processo e del prodotto destinato al consumo. In particolare, il laboratorio ha implementato metodi di biologia molecolare per la ricerca dei principali patogeni, avvalendosi di un sistema automatizzato per processare i campioni dalla fase di estrazione fino al risultato finale della PCR Real- Time.



Altri prodotti della stessa azienda:
Previsione e verifica della shelf-life nei prodotti alimentari
Sanitizzazione nelle aziende alimentari, il ruolo dei laboratori di analisi
Tentamus Agriparadigma: da azienda locale a parte di una multinazionale
I laboratori di analisi e la catena del freddo
Un partner sicuro ed affidabile per campionamento e analisi chimiche, fisiche e microbiologiche