Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Tipologia
Cerca per Azienda

 

 

Le certificazioni a sostegno della sicurezza alimentare passano per l' etichettatura

Certiquality mette a disposizione dei propri clienti un' ampia gamma di servizi per dare la possibilità alle aziende del settore agroalimentare di sviluppare maggiormente il proprio business sia sul mercato nazionale che internazionale.

Fonte: rivista "Alimenti&Bevande" n. 5/2016
Data: 01/06/2016

Azienda: CERTIQUALITY

Le etichettate apposte sui prodotti alimentari, disciplinate dal regolamento (UE) 1169/2011, sono garanzia della tutela della salute dei consumatori e assicurano un’informazione chiara e trasparente, oltre a dare indicazioni nutrizionali e sulla salute (claims), disciplinate dal regolamento (CE) 1924/2006, senza indurre in errore il consumatore circa le caratteristiche dell’alimento.
Gli obiettivi del regolamento (UE) 1169/2011 sono comuni alle certificazioni volontarie in tema di sicurezza alimentare:

• la necessità di realizzare una normativa comune a livello europeo, applicata in tutti gli Stati membri;
• la semplificazione e armonizzazione della struttura normativa;
• il riscontro con le esigenze dei produttori; • l’aumento della tutela e dell’informazione dei consumatori.

Gli obiettivi generali di questo insieme di regole non sono quindi limitati alla libera circolazione delle merci nel Mercato unico, ma si estendono alla protezione della salute e degli interessi dei consumatori.
Quello della sicurezza alimentare è infatti un problema che per la sua risoluzione necessita di un quadro normativo e un sistema di controlli chiari ed efficaci, una base scientifica autorevole, il coinvolgimento consapevole di tutta la filiera alimentare (dall’agricoltura alla distribuzione), la corretta informazione ai consumatori.
La sicurezza alimentare viene assicurata anche grazie all’intenso lavoro che le imprese svolgono quotidianamente per garantire la sicurezza dei propri prodotti verso il consumatore.
In aiuto del produttore in questo ambito ci sono le certificazioni volontarie in tema di sicurezza: le norme Brc versione 7 e Ifs versione 5, le norme sui Sistemi di Gestione della sicurezza alimentare Iso 22000 e Fssc 22000, le certificazioni che aiutano le aziende a valorizzare l’origine dei prodotti agroalimentari, quali la norma Iso 22005 per la rintracciabilità di filiera, e lo standard Brc Global Standard for Packaging and Packaging Materials.
Certiquality mette a disposizione dei propri clienti un’ampia gamma di servizi per dare la possibilità alle aziende del settore agroalimentare di sviluppare maggiormente il proprio business sia sul mercato nazionale che internazionale.



Altri prodotti della stessa azienda:

Sicurezza alimentare, le certificazioni volontarie per il food packaging
Il Codice degli Appalti premia le certificazioni ambientali
ISO 9001:2015 e Risk Based Thinking: come cambiano gli audit
Sicurezza alimentare: le certificazioni volontarie per il packaging alimentare