Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo
Cerca per Tipologia
Cerca per Azienda

 

 

Metodo di analisi per la determinazione di Escherichia coli produttori di shigatossine

BioControl Systems ha messo a punto un nuovo metodo PCR per la determinazione dei principali Top 7 STEC.

Fonte: rivista Alimenti&Bevande n. 11-12/2012
Data: 01/12/2012

Azienda: BIOCONTROL ITALIA

L’epidemia da Escherichia coli che ha colpito il settore ortofrutticolo nel 2011 ha evidenziato con forza la necessità di maggior sicurezza per molte filiere agroalimentari.
O157 è il microrganismo patogeno più comune e più analizzato della specie Escherichia coli, per il quale Biocontrol Systems è produttore di un metodo ufficiale Aoac (Association of official analytical chemists), ma sta emergendo l’esigenza di identificare anche i “non-O157 STEC”, perché potenzialmente molto pericolosi per il consumatore.
BioControl Systems inc, multinazionale americana, fra i principali operatori nell’ambito della sicurezza del settore food&beverage ha per questo messo a punto un nuovo metodo PCR per la determinazione dei principali Top 7 Escherichia coli produttori di shigatossine (STEC).
Il metodo ha ricevuto un importante riconoscimento: la “lettera di approvazione”, datata 3 febbraio 2012, dal Department of agriculture, Office of policy and program development (Usda Oppd) del governo degli Stati Uniti.
Il suddetto sistema d’analisi combina l’immuno-separazione magnetica (IMS) con la tecnologia molecolare, per rilevare i sierogruppi O26, O45, O103, O111, O121, O145, O157 e, per chi lo ritenesse opportuno, anche O104. La fase di IMS concentra gli appropriati sierogruppi O ed è seguita da analisi genetica in PCR (Polymerase Chain Reaction) per la determinazione dei geni eae e stx1 e stx2.
Con il kit Assurance GDS Top STEC MPX si effettuano le analisi di Escherichia coli O157:H7 e dei principali STEC non-O157 da un solo arricchimento, un unico campione e una singola analisi, dopo sole 10 ore di incubazione.
Per la stessa piattaforma strumentale Assurance GDS sono disponibili anche altri kits per la determinazione di Escherichia coli O157:H7, Escherichia coli O104, Salmonella, Listeria spp., Listeria monocytogenes, Cronobacter.



Altri prodotti della stessa azienda:

Monitoraggio ad hoc delle attività di pulizia e sanificazione degli impianti di produzione
Strumenti di laboratorio, analisi automatizzata dei patogeni alimentari
Lightning MVP ICON: lo strumento per la verifica dell' igiene (e non solo)
Analisi dei patogeni con Assurance GDS: accuratezza, rapidita' e in completa automazione
Kit per la determinazione rapida delle proteine da utilizzare per il controllo del rischio allergeni
SimPlate: il sistema piu' semplice per determinare Campylobacter in modo quantitativo
Analisi di patogeni: metodologia rapida e semplice da utilizzare
Analisi dei patogeni con Assurance GDS: accuratezza, rapidita' e, da oggi, in completa automazione
MVP ICON: monitoraggio dell' ATP e controllo accurato della concentrazione dei sanificanti
Validazione MicroVal per i saggi Assurance GDS Listeria spp. e Listeria monocytogenes
Cosi' si migliora il programma di Assicurazione Qualita'
E. coli shigatossigenici TOP STEC, il metodo Assurance GDS┬« ├Ę ora validato AOAC
Analisi di Salmonella in 10 h con il sistema Assurance GDS®
Analisi di E. Coli, approvato dagli Stati Uniti il metodo per i sierotipi Shiga tossigenici non-O157
E. Coli, approvato dagli USA il metodo per i sierotipi Shiga tossigenici non-O157
Test diagnostici per individuare gli Escherichia coli verocitotossici
Test di analisi per identificare lÔÇÖEscherichia coli
Studio sul Campylobacter e confronto tra metodo Simplate* e metodo ISO Conta
Tossinfezioni, il sistema pi├╣ semplice per determinare il Campylobacter
Analisi, PCR real time per la diagnostica dei patogeni alimentari