Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Farmaci veterinari, Europarlamento adotta proposta di regolamento contro antibiotico-resistenza

Fonte: redazione 'Alimenti&Bevande'
Data: 26/10/2018


Con 583 voti favorevoli, 16 contrari e 20 astensioni, ieri gli eurodeputati hanno adottato una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione europea relativa ai medicinali veterinari per limitare l'uso di antibiotici nelle aziende agricole.

La nuova legislazione, già concordata con il Consiglio, stabilisce che tali medicinali non devono in nessun caso servire a migliorare le prestazioni o compensare la scarsa cura dell'animale e potranno essere utilizzati, solo se pienamente giustificati da un veterinario, nei casi in cui vi sia un alto rischio di infezione.

"Si tratta di un importante passo avanti per la salute pubblica - ha dichiarato la relatrice Françoise Grossetête - Al di là degli agricoltori o dei proprietari di animali, l'uso di medicinali veterinari riguarda tutti noi, perché ha un impatto diretto sul nostro ambiente e sul nostro cibo; in breve, sulla nostra salute. Grazie a questa legge, saremo in grado di ridurre il consumo di antibiotici negli allevamenti, un'importante fonte di resistenza che viene poi trasmessa all'uomo".

Prossime tappe

L'accordo deve essere ora adottato formalmente dal Consiglio dell'Unione europea prima della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale.

In una votazione separata, i deputati hanno inoltre approvato, con 583 voti a favore, 31 contrari e 6 astensioni, nuove regole su modi più responsabili di produrre, vendere e utilizzare mangimi medicati per combattere la diffusione della resistenza antimicrobica.