Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

Modello 4 automatico solo per allevamenti aggiornati

Fonte: @nmvi Oggi
Data: 04/10/2018


Dal 15 novembre, il mancato aggiornamento nella Banca Dati Nazionale dello stato sanitario per salmonellosi "impedirà la validazione automatica dei modelli 4 informatizzati". La misura riguarda gli allevamenti sottoposti al Piano nazionale di controllo delle Salmonellosi (Pncs). 

Senza l'accreditamento per il controllo delle salmonellosi non ci sarà la validazione "automatica" del modello 4 informatizzato: sarà il Servizio Veterinario della Asl a validarlo, dopo avere valutato la situazione dell'allevamento.

La Direzione generale della Sanità animale (DGSAF) del Ministero della Salute ha spiegato le nuove disposizioni in una circolare alle Regioni.

Nonostante i numerosi solleciti della DgSaf, "nella banca dati nazionale risultano ancora numerosi allevamenti soggetti a Pncs per cui non è aggiornato lo stato sanitario, oltre che numerosi allevamenti che da lungo tempo appaiono inattivi per assenza di movimentazioni". Di conseguenza, "occorre che i Servizi Veterinari completino urgentemente le verifiche del caso e le conseguenti registrazioni di competenza in banca dati, per non penalizzare il sistema e le attività degli allevatori".

Ai fini della validazione del Modello 4 informatizzato (Dichiarazione di provenienza e Destinazione degli animali), il Servizio Veterinario della Asl si atterrà ad alcuni criteri di valutazione dell'allevamento interessato. Se l'allevamento soddisfa le condizioni previste dal Pncs per l'accreditamento, ma l'informazione non è stata aggiornata, sarà il Servizio Veterinario ad aggiornare lo stato sanitario nella banca dati nazionale (Anagrafe zootecnica).

Diverso è il caso degli allevamenti che non hanno l'accreditamento (perché il Piano non è stato attuato nei modi e tempi previsti dal Piano stesso); tutti i gruppi dell'allevamento potranno essere spostati solo verso il macello in vincolo sanitario e il Servizio Veterinario può validare il modello 4 riportando l'indicazione del vincolo sanitario per la macellazione. La riacquisizione dell'accreditamento dell'allevamento è possibile solo dopo adeguamento alla normativa vigente per il settore.

Se si accerta un riscontro di positività a Salmonelle rilevanti in un gruppo dell'allevamento, l'accreditamento è revocato per tutti gruppi dell'allevamento.

In questi casi, per i gruppi identificati nel documento informatizzato che hanno effettuato i campionamenti del Piano con esito favorevole, il Servizio Veterinario può, senza impedimenti, validare il modello 4. Per i gruppi positivi il Servizio Veterinario valida il modello 4 riportando l'indicazione del vincolo sanitario per la macellazione, come previsto dal Pncs.
L'accreditamento dell'allevamento potrà essere riacquisito solo dopo l'applicazione delle misure indicate dal Piano.