Cerca nella sezione
Cerca nel Titolo

 

 

Sanificazione

Problematiche microbiologiche, procedure da attuare e disegno igienico degli impianti di produzione.

Autori: Rosaria Lucchini, Giampaolo Betta, Filippo Castoldi
Fonte: rivista 'Alimenti&Bevande' n. 4/2017
Data: 17/05/2017


Corrette procedure di sanificazione, assieme all'applicazione di buone prassi igieniche, contribuiscono a limitare il rischio di contaminazione microbica di alimenti e bevande. Fondamentale è ridurre sistematicamente la carica batterica ambientale mediante un corretto sistema di pulizia e disinfezione di tutte le superfici a contatto e non a contatto con i prodotti alimentari nonché dei pavimenti e delle pareti.
Ma anche gli stabilimenti di produzione del settore "food" dovrebbero essere progettati in modo da favorire l'igiene dei processi e l'efficacia della sanificazione. Il conseguimento della conformità igienica di un impianto, tra l'altro, oltre ad essere un obbligo di legge, rappresenta anche un'opportunità economica per l'industria alimentare: migliorare la progettazione igienica, al di là della conformità ai requisiti di legge, consente di rendere più sostenibili e meno costose le operazioni di pulizia e disinfezione, riducendo il consumo di prodotti chimici e le fermate produttive.
Si ottiene in tal modo una significativa riduzione dei costi di produzione e contemporaneamente un incremento della disponibilità degli impianti e, dunque, della produttività.



Scarica l'approfondimento